Il calendario vaccinale

L’introduzione delle vaccinazioni è stato un intervento di sanità pubblica decisivo per l’intera umanità in quanto ha determinato l’abbattimento dei tassi di morbosità e di mortalità delle patologie prevenibili.

In Italia e in Lombardia le vaccinazioni vengono eseguite seguendo il Calendario Vaccinale - predisposto centralmente dal Ministero della Salute – in cui è descritta la successione cronologica con cui vanno somministrati i vaccini. Il calendario rappresenta lo strumento per rendere operative le strategie vaccinali, in quanto costituisce linea guida per gli operatori sanitari dei servizi vaccinali, i pediatri e i medici di medicina generale, ma anche per i genitori. Il vigente calendario delle vaccinazioni è contenuto nel Piano nazionale di prevenzione vaccinale 2017-2019.

Con Deliberazione n. X/7629 del 28.12.2017 "Determinazione in ordine alle vaccinazioni dell’età infantile e dell’adulto in Regione Lombardia: aggiornamenti alla luce del Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale 2017-2019" è stata aggiornata l'offerta vaccinale in Regione Lombardia. Di seguito sono riportate le vaccinazioni che sono offerte gratuitamente in Lombardia con chiamata attiva da parte dei Centri Vaccinali, in riferimento al Piano Nazionale di Prevenzione Vaccinale e ai Livelli Essenziali di Assistenza.

Il calendario vaccinale
 
QUANDO TIPO DI VACCINO DOSE
3° mese Vaccino Esavalente (6 vaccini in 1: Tetano, Difterite, Pertosse, Polio, Epatite B, Haemophilus b)

prima

Vaccino Anti Pneumococco prima
Vaccino Anti Rotavirus
(a partire dai nati 2018)
questo vaccino è somministrato per via orale e prevede in totale due o tre dosi somministrate nei primi mesi di vita a seconda del vaccino utilizzato
Vaccino Anti Meningococco B
(a partire dai nati 2017)

prima

4° mese Vaccino Anti Meningococco B
(a partire dai nati 2017)

seconda

5° mese Vaccino Esavalente (6 vaccini in 1: Tetano, Difterite, Pertosse, Polio, Epatite B, Haemophilus b)

seconda

Vaccino Anti Pneumococco

seconda

6° mese Vaccino Anti Meningococco B
(a partire dai nati 2017)

terza

11° mese Vaccino Esavalente (6 vaccini in 1: Tetano, Difterite, Pertosse, Polio, Epatite B, Haemophilus b)

terza

Vaccino Anti Pneumococco

terza

12-15° mese Vaccino Anti Morbillo-Parotite-Rosolia-Varicella
(a partire dai nati 2016)

prima

Vaccino Anti Meningococco C

unica

Vaccino Anti Meningococco B
(a partire dai nati 2017)
quarta
5-6 anni Vaccino Anti Tetano- Difterite- Pertosse-Polio richiamo (booster)
Vaccino Anti Morbillo-Parotite-Rosolia seconda
Vaccino Anti Varicella (per chi non ha avuto la malattia o non è già vaccinato) prima e seconda dose a distanza di almeno 4 settimane
10-11 anni Vaccino Anti-Papillomavirus
(anche per i maschi a partire dai nati 2006)
prima e seconda dose a distanza di 6 mesi
Vaccino Anti Varicella (per chi non ha avuto la malattia o non è già vaccinato) prima e seconda dose a distanza di almeno 4 settimane
15-16 anni Vaccino Anti Tetano- Difterite- Pertosse- Polio richiamo (booster)
Vaccino Anti Meningococco ACW135Y

richiamo (booster) o prima dose

Vaccino Anti Varicella (per chi non ha avuto la malattia o non è già vaccinato) prima e seconda dose a distanza di almeno 4 settimane
>16 anni Vaccino Anti Tetano- Difterite - Pertosse richiamo (booster) ogni dieci anni dall'ultima dose
65 anni Vaccino Anti Pneumococco due dosi (13 valente e 23 valente) offerte in concomitanza con la campagna antiinfluenzale anche in collaborazione con la medicina generale (a partire dai nati 1952 con avvio nella campagna antinfluenzale 2017/2018)
Vaccino Anti Herpes Zoster proposta in occasione della campagna antiinfluenzale anche in collaborazione con la medicina generale (a partire dai nati 1952 con avvio nel 2018 sia per coorte 1952 che 1953)
65 and over

Vaccino anti-influenzale

annuale

 

Alcune ulteriori vaccinazioni sono, inoltre, offerte gratuitamente a coloro che, trovandosi in particolari condizioni,  appartengono ad una “categoria a rischio”. Per approfondimenti, consulta la pagina dedicata

15/06/2018